Teoria della NEC

Il Questionario




Prima di mettere il sondino i pazienti devono riempire un questionario che raccoglie la loro storia passata in relazione all’obesità e in relazione alle patologie principali.

In linea di massima solo 3 categorie di pazienti non possono essere sottoposte a NEC:

a) Pazienti che non possono assumere una quantità normale di proteine. La NEC prevede la somministrazione di 60-80 gr di proteine al giorno quando la quantità che normalmente si assume corrisponde a un grammo di proteine per kg di peso corporeo (per cui quantità anche molto maggiori).Ma ci sono pazienti con insufficienza renale che sono costretti a diete a basso contenuto di proteine e l’assunzione di pasta e pane aproteico. Questi pazienti non possono categoricamente essere inclusi nel trattamento con NEC.

b) Pazienti allergici alle proteine del latte. Le soluzioni proteine che noi comunemente utilizziamo sono derivate dal latte. Chi è allergico alle proteine del latte ed ha manifestazioni cutanee all’assunzione di latte e derivati non può assolutamente fare la NEC con le soluzioni proteiche abituali, ma deve ripiegare su altro genere di soluzioni proteiche che hanno tuttavia un costo maggiore.

c) Pazienti inferiori a 14 anni. Diete al di sotto di questa età rischiano di indurre gravi alterazioni che poi sfociano dell’anoressia. Abbiamo scelto di non trattare pazienti sottoposti a questo rischio.